Modulo invio segnalazione Allenatore Abusivo

Prima di inviare una segnalazione leggi attentamente qui:

Come funziona una segnalazione?

AIAC Lazio raccoglie la segnalazione, che dovrà essere OBBLIGATORIAMENTE corredata da foto, articolo di giornali, liste di gara, ecc… AIAC Lazio, attraverso AIAC NAZIONALE, accerterà la veridicità delle segnalazioni. Solo nel caso in cui esse vengano confermate il tutto sarà inviato alla Procura Federale. La Procura Federale, a sua volta, svolgerà le opportune indagini con i relativi deferimenti agli organi competenti che emetteranno le squalifiche e sanzioni per le società, dirigenti e allenatori.

Cosa fare prima di effettuare una segnalazione?

Raccogli del materiale: video, articoli di giornali, interviste su siti, foto, testimonianze e quant’altro credi sia utile ad avvalorare la tua segnalazione. RICORDA: seppur la segnalazione è anonima e riservata (quindi il tuo nome non verrà mai comunicato agli organi federali) è consigliato che tu ci lasci il tuo nome, cognome numero di telefono e indirizzo mail. Questo perché potrebbe essere necessario contattarti per formulare meglio la segnalazione con te, prima di inviare la segnalazione alla Procura Federale.

Chi puoi segnalare?

Puoi segnalare qualsiasi persona che opera sui campi con la figura di allenatore o chi presta il su nome ad un terzo.
Per Allenatore abusivo intendiamo:
  • Chiunque alleni una squadra senza avere la qualifica, quindi senza patentino
  • Chiunque alleni una squadra senza avere la qualifica idonea, esempio: un allenatore con “UEFA C” che allena le prime squadre.
  • Chi presta il suo nome per far sedere in panchina qualcuno che non ha una qualifica o una non idonea idonea.
  • Allenatore che ha un doppio incarico presso la stessa società, esempio: allena un gruppo di scuola calcio e uno di settore giovanile. Oppure allena la prima squadra e la la Under 15.